logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Santorso

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
       
       

News

Errore caricamento immagine.

I dati meteorologici di Santorso

report 2020


immagine del pluviometro di Santorso
La stazione meteorologica di Santorso

 

Negli ultimi mesi del 2019 è stato piazzato un pluviometro nel comune di Santorso nell’ambito del progetto LIFE BEWARE.  E' gestito dal dipartimento TESAF dell’università di Padova e fornisce dati utili per la comprensione dei fenomeni idrici e la relativa gestione.

Il misuratore è piazzato al Grumo, sul tetto delle Scuole primarie G. Zanella, ai piedi del monte Summano e in posizione baricentrica rispetto alle due vallate dell’Astico e del Leogra e quindi dovrebbe dare indicazioni preziose sulla piovosità dell’alto vicentino e la sua distanza dallo sbocco delle valli dovrebbero rendere una fotografia della piovosità dell’alto vicentino depurato da turbolenze e fenomeni locali.

QUANTITÀ DI PIOGGIA
Nel corso del 2020 sono caduti ben 1.677 mm di pioggia e i giorni piovosi sono stati 87 (più di un giorno ogni cinque). Questo conferma l’importanza dell’Alto vicentino per la quantità di acqua che va ad arricchire la falda e fornisce un’importante contributo ai comuni che attingono la propria acqua potabile dal bacino Bacchiglione-Timonchio.

DISTRIBUZIONE DELLA PIOGGIA
Ogni anno è un anno a sé stante. Nel 2020 abbiamo avuto i primi mesi siccitosi e abbiamo dovuto attendere giugno per vedere precipitazioni significative (vedi Grafico 1). Il mese più piovoso è stato dicembre quando è caduto oltre un quinto di tutta la pioggia dell’anno, seguito da un agosto altrettanto piovoso.

ANDAMENTO STAGIONALE: 

Nel grafico n. 3 si confrontano due fenomeni diversi:

- la quantità di pioggia giornaliera

- l’intensità oraria della pioggia

 

Come si vede vi è un preciso andamento stagionale, da giugno ad agosto prevalgono i temporali estivi e i fenomeni intensi come l’eccezionale concentrazione di pioggia del 23 agosto che ha avuto un picco di 203 mm orari.

La giornata più piovosa in assoluto è stata il 5 dicembre scorso con una quantità giornaliera di ben 108 mm di pioggia (paragonabile a quella del 31 luglio 2019 quando vi fu un’emergenza particolare).

Tuttavia l’andamento lento della pioggia autunnale ha provocato meno preoccupazioni di quella di agosto. Vedi i grafici Fenomeni intensi 01 e Fenomeni intensi 02 con la pioggia distribuita nelle 24 ore.

INDICAZIONI PREZIOSE
L’attenzione per i fenomeni atmosferici, la possibilità di avere misurazioni precise e di poterle confrontare tra loro ci dà un importante contributo conoscitivo su un clima che sta cambiando e ci ha già permesso di individuare i punti critici da tenere monitorati nel corso dell’anno.

 

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 14/01/2021
Piazza A. Moro, 8
P.Iva IT 00280750241
fax 0445 649513 PEC: santorso.vi@cert.ip-veneto.net