logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Santorso

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Luglio  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
       

Comunicato

Comunicato

Comune:

Santorso

Data:

23/05/2018 00:00

Oggetto:

Pulizia SP 349

Descrizione:

E' possibile trasformare un problema in un'occasione di crescita della comunità?

 

A Santorso pensano proprio di sì.

E lo dimostrano con i fatti, quelli veri. Sporcandosi le mani – letteralmente – per porre rimedio alle cattive abitudini di tante persone, abituate a gettare qualsiasi cosa ai bordi delle strade, rendendole un vero e proprio immondezzaio.

 

Sabato mattina lungo la variante alla SP 349 (quella che tutti conoscono come la bretella tra l'ospedale e il casello dell'autostrada) si svolgerà un’iniziativa finalizzata alla pulizia dei cigli della strada.

Ci passiamo tutti, per quella strada. E non possiamo non aver visto le condizioni vergognose in cui versano quei cigli, ricoperti di rifiuti di ogni genere. Ancor di più dopo che le squadre di lavoro di Vi.abilità hanno provveduto a tagliare l'erba e a rimuovere i numerosi arbusti cresciuti in questi anni. Un passo per migliorare la situazione, che ha però fatto emergere in tutta la sua evidenza quanto sotto quell'erba si era nel frattempo accumulato.

Uno schifo, una vergogna: lo pensiamo tutti, ogni volta che ci passiamo, a cui qualcuno ha pensato di provare a porre rimedio.

 

A volte certe iniziative nascono da una semplice chiacchierata: uno sfogo degli operai coinvolti, ormai quasi rassegnati a queste situazioni di degrado; una richiesta di aiuto, perchè il lavoro di raccolta chiede tanto tempo, e il personale scarseggia.


Il Sindaco di Santorso, Franco Balzi, interpellato di persona, non si è perso d'animo e si è fatto carico di questa richiesta. E non si è nemmeno insabbiato nei meandri delle competenze, delle responsabilità, che spesso finiscono per paralizzare qualsiasi iniziativa.

La buona notizia è che il passaparola tra le persone funziona ancora, soprattutto tra quelle di buona volontà, che, ve lo assicuriamo, esistono ancora!

In un paio di settimane sono state raccolte parecchie disponibilità, grazie anche all'interessamento delle amministrazioni comunali di Marano e Zanè, che non si sono tirate indietro alla richiesta di collaborazine partita da Santorso.

 

Domani mattina una cinquantina di persone armate di guanti e sacchetti raccoglieranno quanto disseminato lungo quella strada. Con la speranza che quel tratto rimesso con fatica in ordine possa responsabilizzare le persone ad un comportamento più civile. Con realistica prudenza, si sa, ma non si finisce mai di sperare che le cose possano cambiare in meglio...

 

Le buone notizie non finiscono qui: la giornata ecologica metterà infatti insieme persone provenienti da tre diversi comuni, associazioni e gruppi di vario genere.

Un bel concentrato di energie positive che, si sa, possono arrivare da persone di età, interessi e attività diverse. Anche il colore della pelle può essere diverso, ma non lo è il sudore che ognuno ci mette.

 

Da Santorso arriveranno gli uomini della protezione civile, e quelli dell'associazione cacciatori veneti; ma anche i ragazzi del gruppo scout di Santorso e – particolare che assume un significato particolare – i ragazzi richiedenti asilo presenti in paese. Al loro fianco lo stesso sindaco Franco Balzi, due assessori, alcuni consiglieri comunali.

Da Zanè, guidati dal vice sindaco Giuseppe Pozzer e da alcuni consiglieri, arriverà una squadra di volontari della protezione civile.

 

E da Marano gli alpini dell'Ana e gli uomini della protezione civile accompagnati dal sindaco Marco Guzzonato e da alcuni amministratori.

A coordinare l'intervento il personale di ViAbilità, che mette a disposizione i mezzi necessari allo smaltimento, che sarà poi conferito al termovalorizzatore di Ava.

 

Sarà comunque una bella festa, perché quando si lavora tutti insieme a servizio della comunità si è già raggiunto un risultato straordinario.

 

 

 

Santorso, venerdì 23 marzo 2018

Piazza A. Moro, 8
P.Iva IT 00280750241
fax 0445 649513 PEC: santorso.vi@cert.ip-veneto.net